Bitcoin flirta con 25.000 dollari, quanto può andare in alto?

La Bitcoin sta ancora crescendo a passi da gigante, stabilendo nuovi massimi ogni pochi giorni nella sua attuale fase di scoperta dei prezzi.

Dopo aver fissato un nuovo massimo di tutti i tempi a Natale, l’ammiraglia Crypto non si è fermata qui. Durante le ore asiatiche del 26 dicembre, il Bitcoin ha superato per un breve periodo la soglia dei 25.000 dollari, stabilendo un nuovo massimo di 25.013 dollari.

Tuttavia, il cripto si è leggermente ritirato da allora e sembra che stia consolidando guadagni superiori ai 24.700 dollari. Dopo l’ultimo forte rally, i trader, gli analisti e gli investitori stanno guardando a tutti gli scenari a breve termine di orso e toro.

Attualmente, il sentiment del mercato intorno al bitcoin rimane molto positivo, anche se ci sono alcune preoccupazioni avanzate dagli analisti nel prossimo futuro e, di conseguenza, la prossima mossa non è del tutto chiara.

La volatilità è stata piuttosto elevata, dato che il precedente massimo storico di 24.670 dollari ha appena ceduto prima della ripresa delle resistenze sul mercato. Sulla base dei dati del portafoglio ordini di scambio, i venditori sono pronti a 25.000 dollari e quell’area sta attualmente formando una forte barriera psicologica che è sotto crescente attacco da parte dei tori.

Per ora, è altamente speculativo determinare dove si dirigerà il prezzo del bitcoin da qui. Ciononostante, i livelli multipli devono rimanere forti perché questo rally possa continuare. Inoltre, molti indicatori possono essere cruciali per l’analisi di diversi grafici e per la proiezione di possibili zone di interesse nella scoperta del prezzo.

Il prossimo livello di interesse per il prezzo del BTC si è formato intorno ai 25.800 dollari, il livello di Fibonacci 2,618 rispetto ai precedenti movimenti giornalieri dei prezzi. Quella zona potrebbe essere il prossimo indicatore di un possibile picco.

Nella maggior parte dei casi, i rally verticali non sono sostenibili a lungo. Quindi, una correzione potrebbe accadere rapidamente ad un certo punto. Ma, proiettando quando quel crash/correzione può accadere, chiunque può supporre che il bitcoin possa esplodere facilmente e velocemente fino a 30.000 dollari e poi registrare una correzione del 30%.

Il caso del vicino termine Bitcoin Bull Case

Al momento, è chiaro che il caso del toro a breve termine per il mercato del bitcoin si basa sui profitti di altcoin che si trasformano in bitcoin e sull’adozione e l’accumulazione istituzionale. Entrambe queste tendenze sono ancora in corso, con afflussi in scala di grigi che continuano ad aumentare man mano che gli altcoin sono in ritardo rispetto al bitcoin.

L’amministratore delegato di CryptoQuant, Ki Young Ju, ritiene che il bitcoin si correggerà quando gli acquirenti istituzionali rallenteranno la loro corsa all’acquisto. Ma fino ad allora, che può essere determinato valutando i dati futuri di CME e gli asset di Grayscale in gestione, Ju mantiene la sua tendenza rialzista:

„Quando gli acquisti istituzionali si fermeranno, è probabile che il prezzo scenderà bruscamente. Il nuovo ATH sarà determinato dagli investitori istituzionali quando smetteranno di acquistare $BTC. Fino ad allora, manterrò il mio orientamento rialzista“.

Il totale delle attività in gestione della scala di grigi si aggira intorno ai 16,3 miliardi di dollari. Una parte enorme, oltre 14 miliardi di dollari, di questa cifra proviene dal Grayscale Bitcoin Trust (GBTC). Negli ultimi mesi, l’AUM del GBTC è considerato una metrica affidabile che misura il sentimento istituzionale intorno al bitcoin in quanto è normalmente il primo punto di ingresso per gli investitori istituzionali nel mercato del bitcoin, specialmente negli Stati Uniti.

La combinazione della maggiore accumulazione istituzionale di bitcoin insieme alla liquidità essiccante del mercato dell’altcoin supporta l’attuale caso di toro a breve termine per BTC. Una società di analisi di mercato a catena, Santiment, ha twittato:

„La liquidità è diminuita rapidamente nella stragrande maggioranza delle attività #crypto al di fuori di $BTC e $ETH, mentre l’anno si avvicina alla fine“.

Ciò significa che la maggior parte dell’interesse per lo spazio cripto si concentra principalmente intorno a bitcoin. Secondo le mappe termiche di scambio degli Indicatori Materiali, i prossimi livelli di resistenza principali per BTC si trovano a 25.000 e 30.000 dollari. Quindi, se il bitcoin si rompe in modo sostenibile al di sopra dei $25.000, può salire rapidamente verso i $30.000.

Ci sono ordini di vendita sovrapposti che si sono formati al di sopra di questi due livelli psicologici. Essi possono portare a un ritiro temporaneo dopo che queste zone di resistenza sono state violate. Ma fino a quando ciò non accade, con l’aumento della domanda istituzionale e il mercato dell’altcoin che sembra in ritardo, il sentimento che circonda il bitcoin rimane molto positivo.